CORSO DI POSA MARAZZI

20190204 175856
Lunedì 4 Febbraio nella sede Sardares di Arzachena si è svolto il corso di Posa per grandi lastre della Marazzi.

L’evento organizzato in collaborazione con Sardares Spa ha rappresentato una straordinaria occasione per i numerosi installatori intervenuti da tutto il nord Sardegna, che affiancati dall’esperienza dei tecnici Marazzi hanno potuto testare in prima persona le tecniche di messa in posa delle grandi lastre in gres porcellanato Marazzi.

La prima parte del workshop si è sviluppata attraverso una spiegazione teorica delle caratteristiche tecniche dei rivestimenti di grandi dimensioni Marazzi.

Ai già esistenti formati 120 x 120 cm e 120 x 140 cm in 6 mm di spessore si aggiungono al catalogo due nuovi formati: 160 x 320 rettificato in 6 mm e 162 x 324 cm in 12 mm.

Questa varietà di lastre dalle dimensioni extra-large permette di aprire la strada a inedite opportunità compositive per creare effetti di continuità o discontinuità visiva,su superfici piane orizzontali e verticali, elementi d’arredo, top bagno e cucina, piani lavoro, facciate architettoniche, soluzioni indoor e outdoor e una gamma sempre più ricca di opzioni tailor made.

Nella seconda parte invece gli installatori hanno prima osservato e poi messo in pratica le tecniche di imballaggio, movimentazione, lavorazione e messa in posa tramite incollaggio delle lastre stesse.

Alla leggerezza del 6 mm, Grande 2018 affianca la solidità delle lastre in 12 mm, progettate per far scorrere la materia su superfici come top cucina e bagnoback-splashtavolielementi d’arredo e facciate esterne.

Una tecnologia innovativa, affinata e customizzata in una nuova fabbrica dedicata alla sola produzione di lastre in gres porcellanato, permette di ottenere superfici satinate e lucidate di estrema raffinatezza, inalterabili nel tempo e ancora più resistenti, che garantiscono una inedita duttilità e lavorabilità della materia.

L’esplorazione del tema della continuità della materia per la collezione di lastre in gres porcellanato Grande 2018 sviluppa oggi nuove finiture per permettere una maggiore libertà progettuale, tanto da diventare quasi una seconda pelle studiata per rivestire ogni tipo di superficie senza limiti di continuità.

Alla gamma esistente di Grande si aggiungono i colori pieni bianco e nerocinque nuovi tributi all’eleganza senza tempo del marmo, un’inedita declinazione in bianco del sofisticato effetto cemento, tre superfici cangianti effetto metallo, frutto dei più recenti percorsi di ricerca e sperimentazione sui materiali, per un totale di oltre 60 nuove referenze tra formati e superfici differenti.

La ricercata varietà di finiture è studiata per permettere un’ampia personalizzazione negli effetti stilistici in fase di progetto e di realizzazione con l’obiettivo di rispondere nella maniera più esaustiva possibile alle esigenze dei professionisti del progetto.

 

 

top
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni